Mercoledì, 19 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo

Ylenia Lucisano annuncia il nuovo tour: "La mia Calabria è fonte di ispirazione"

Dalla Calabria al palco del Concertone del Primo Maggio, passando per una lunga (nonostante la sua giovane età) gavetta. Ylenia Lucisano, 29 anni, è una delle cantautrici emergenti più interessanti del panorama italiano. Un panorama in cui ancora, purtroppo, le donne fanno fatica a trovare il proprio spazio.

E del tema se ne è parlato proprio nei giorni del concerto di piazza San Giovanni.

"E' vero, c'erano poche presenza femminili - commenta Ylenia - ma io ho voluto spostare l'attenzione su qualcosa di costruttivo, sul problema della violenza sulle donne. Se vogliamo parlare di donne, allora cerchiamo di sensibilizzare su una tematica che interessa tutti, non solo il mondo della musica".

Lei, intanto, si è fatta strada fino ad arrivare alla pubblicazione dell'ultimo album, 'Punta da un chiodo in un campo di papaveri'.

"Volevo dare, più che un titolo, un'immagine al disco. Desideravo stimolare la fantasia e che non passare inosservata". Una grinta che ha acquistato anno dopo anno, durante la gavetta in Calabria, prima di trasferirsi a 19 anni a Roma e poi a Milano.

"Credo che le mie origini - racconta - siano una spinta in più. Mi sono resa conto di due realtà in cui ho vissuto e in cui sto vivendo. Conoscendo la realtà della Calabria ho trovato un'energia maggiore. E quella terra mi ha dato e mi dà grande ispirazione, perchè sono nata in una realtà molto naturalistica, primitiva sotto certi aspetti. Mi ha aperto la testa".

In estate Ylenia sarà in tour, la dimensione che preferisce, in diversi showcase e festival: l’8 giugno a Comacchio - FE (Porto Garibaldi c/o Comacchio Beach Festival), il 12 giugno a Milano (Mondadori Megastore Piazza Duomo), il 21 giugno a Terni (Festa Europea della Musica - Spazi Caos c/o Fat Art Club), il 22 giugno a Milano (Festival Contaminafro), il 29 giugno a Sulzano – BS (Albori Music Festival), il 27 giugno a Roma (Festival Femminile Plurale ideato da Michele Monina e Tosca c/o Officina Pasolini). Fino al 23 luglio, quando a Soverato sarà l'opening act del concerto di Francesco De Gregori. "E' la quarta volta che salgo sul palco prima del grande 'principe'. Spero sempre di non deluderlo". In attesa dell'autunno, quando la Lucisano spera di avere finalmente un tour tutto per sè.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook