Venerdì, 24 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo

La sfilata dei carri anima Corigliano Rossano, in 20 mila a festeggiare il Carnevale

Successo straordinario di partecipazione per la terza edizione di Ritorna il Carnevale, che nella giornata di ieri ha visto protagonista il centro storico e lo scalo di Rossano. Oltre 20 mila presenze registrate complessivamente dagli organizzatori per un evento che sta rappresentando una delle migliori e più efficaci espressioni di sinergia tra istituzione pubblica e la rete delle associazioni, delle scuole e dei commercianti.

Ad esprimere soddisfazione anche a nome del commissario prefettizio, il prefetto Domenico Bagnato, è la sub commissario delegato alla cultura il vice prefetto Emanuela Greco ringraziando quanti, attraverso il coordinamento della pro loco La Bizantina guidata da Federico Smurra, stanno rendendo possibile il raggiungimento condiviso di un traguardo importante per l’intera città.

Il carro dedicato ai Bimbi chef. Uno pieno di palloncini colorati. Uno con sopra un enorme clown e un giocoliere. “U carr e ri Prainett” (il carro di Piragineti). Sono stati quattro i carri allegorici che ieri mattina sono partiti dal piazzale Traforo e hanno raggiunto piazza Steri nella città alta. A festeggiare insieme a Bidibi Bodibi Bù, oltre ai bambini in maschera delle scuole dell’Istituto comprensivo Rossano 1, plessi G.Rizzo e San Domenico e del Sacro Cuore, c’erano anche gli anziani della comunità San Benigno che per l’occasione sono stati accompagnati da uno dei carri.

Dalle majorette di Longobucco, agli sbandieratori e musici di Bisignano, dal carro preparato ad hoc per ospitare i ragazzi disabili delle associazioni Gocce nel deserto, Raggio di sole e I figli della luna allo spettacolo di danza su viale Michelangelo, dal carro creato dai fratelli Pulignano ad uno dedicato alle problematiche della sanità realizzato da Magno animazione. Dieci carri allegorici, con la partecipazione dell’istituto Comprensivo Amarelli, hanno animato il fiume umano di residenti e ospiti nella sfilata allo scalo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook