Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Cosenza, che agonia. Si arrende anche al Monza, vittorioso con un rigore per tempo

Cosenza, che agonia. Si arrende anche al Monza, vittorioso con un rigore per tempo

Cosenza-Monza: 0-2

Marcatori: 15’ pt (rig.) Valoti, 19’ st (rig.) Gytkjaer. 

Cosenza: Matosevic 6; Situm 4,5, Hristov 5, Vaisanen 5,5, Sy 4,5 (20’ st Pandolfi 5); Palmiero 4,5 (35’ pt Laura 5), Carraro 4,5 (38’ st Gerbo sv); Di Pardo 5 (37’ st Zilli sv), Florenzi 6, Liotti 5 (38’ st Ndoj sv); Caso 6. All.: Bisoli

Monza: Di Gregorio 6; Sampirisi 6,5, Caldirola 7, Carlos Augusto 6,5 (30’ st Pirola sv); Pereira 6,5, Ciurria 6 (43’ st Machin sv), Barberis 6,5, Valoti 7, Molina 6; Gytkjaer 7 (30’ st Colpani sv), Mota Carvalho 6,5 (43’ st Mancuso sv). All.: Stroppa

Arbitro: Maresca di Napoli 6

Note: Spettatori:. Ammoniti: Valoti, Ciurria, Sampirisi. Angoli: 2-3. Recupero: 2’. 4’.

Un rigore per tempo basta al Monza per avere la meglio su un Cosenza mai in partita. Le uniche soddisfazioni le regalano... gli altri campi (Crotone e Vicenza sconfitte). Perché per il resto è un'agonia, soprattutto in casa: i rossoblù collezionano l'ottava sconfitta interna e giovedì si troveranno di fronte il Benevento, in occasione del recupero del match non disputato per via del focolaio da Covid scoppiato nel gruppo campano. Palmiero e compagni non si presenteranno nelle migliori condizioni psicofisiche. Perché pure il Monza mette a nudo tutti difetti (se ancora qualche inguaribile ottimista avesse dubbi) dell'organico costruito dal ds Goretti. Un rigore per tempo (su falli netti di Situm prima e Sy poi) sono sufficienti ai brianzoli, in rete con Valoti e Gytkjaer. E il Cosenza? Praticamente nullo. A voler essere generosi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook