Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Cosenza, ai playout grazie al baby Zilli. Adesso 180' contro il Vicenza

Cosenza, ai playout grazie al baby Zilli. Adesso 180' contro il Vicenza

Cosenza-Cittadella 1-0

Marcatore: 20’ st Zilli. 

Cosenza: Matosevic 6, Venturi 6,5 (13’ st Carraro 6) Rigione 6,5, Vaisanen 6,5; Di Pardo 6, Gerbo 6 (14’ st Zilli 7,5), Florenzi 7,5, Boultam 5,5 (1’ st Laura 6), Liotti 6,5; Caso 6 (41’ st Bittante sv), Larrivey 5,5 (26’ st Kongolo vs). All. Bisoli.

Cittadella: Maniero 6; Cassandro 5,5 (37’ st Ciriello sv), Frare 5,5, Visentin 6, Donnarumma 6; Icardi 5,5 (16’ st Mastrantonio 5,5), Danzi 5,5 (16’ st Mazzocco 5,5), Branca 5,5; Laribi 5,5; Lores Varela 5 (22’ st Thioune 5,5), Tavernelli 5 (37’ st Beretta sv). All.: Gorini.

Arbitro: Ghersini di Genova 6. Ammoniti: Danzi; Visentin, Zilli. Angoli: 3-3. Recupero: 0’; 4’.  

Apoteosi per il Cosenza, ma ancora ci sarà da soffrire per 180'. I silani compiono il proprio dovere battendo 1-0 il Cittadella e assicurandosi il pass per i playout. La concomitante vittoria in trasferta ad Alessandria (retrocessa) del Vicenza consentirà ai rossoblù di giocare con due risultati su tre a disposizione (a parità di punteggio complessivo nelle due gare si salverebbe il Cosenza) e giocarsi la seconda gara al "Marulla" che ieri ha offerto una cornice di pubblico clamorosa: oltre 11mila i presenti (11.454). Decisivo il "baby" proveniente dalla Lazio, Zilli, che con un colpo di testa regala un altro pezzo di sogno ai rossoblù. Nei piani alti promosse in Serie A il Lecce e la Cremonese, mentre vanno ai play off Pisa e Monza già in semifinale, mentre nei quarti si affronteranno Brescia-Perugia e Ascoli-Benevento.   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook