Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Di Marzio presenta il Cosenza e ricorda i “lupi” del papà. Per Guarascio qualche fischio FOTO

Di Marzio presenta il Cosenza e ricorda i “lupi” del papà. Per Guarascio qualche fischio FOTO

di

La notte dei “lupi” è anche la notte dei ricordi. Musica e parole di Gianluca Di Marzio, figlioccio della città dei bruzi, che regala otto minuti di puro amarcord ai cosentini leggendo una lettera in cui ripercorre la Cosenza vissuta da lui quando, da ragazzino imberbe, seguiva papà (il compianto Gianni Di Marzio) e viveva attimo dopo attimo la vita della squadra. I tifosi lo omaggiano (provocandone grande commozione) con uno striscione significativo:“Di Marzio nel cuore”. Sul palco salgono il presidente Eugenio Guarascio (accolto anche da fischi e cori, oltre che da timidi applausi) e il sindaco Franz Caruso. Poi è la volta dei responsabili del calcio giovanile e di quello femminile, Sergio Mezzina e Lucia Conte, nonché del ds Roberto Gemmi, del tecnico Davide Dionigi e, soprattutto, della squadra. Domenica sera si comincia: rossoblù di scena a Benevento.

Foto servizio Francesco Arena

video

L'area circostante dello stadio "San Vito-Marulla" sarà intitolata a Gianni Di Marzio

Sarà intitolata a Gianni Di Marzio tutta l'area circostante dello Stadio San Vito-Marulla. Lo ha annunciato il sindaco Franz Caruso al termine della presentazione del Cosenza 2022/2023. Accanto a Gianluca, figlio dell’ex allenatore e giornalista Sky, il primo cittadino della città calabrese ha annunciato che l’amministrazione comunale intitolerà a Gianni Di Marzio, l’artefice della storica promozione in serie B del Cosenza, nella stagione 1987-1988, tutta l’area circostante lo stadio San Vito-Marulla "per ricordare - ha detto Franz Caruso - un grande sportivo, un grande uomo che tanto ha dato allo sport e alla nostra città e che merita di essere ricordato anche nel futuro, così come nella nostra città sono ricordati Gigi Marulla, Denis Bergamini e Massimiliano Catena. Gianni Di Marzio è nel cuore di tutti i cosentini e interpretando il sentimento non solo della Cosenza sportiva, ma di tutta la provincia che segue la squadra e che dimostra quanto amore si possa dare alle persone che hanno dato tanto per la nostra città, ho assunto questa decisione per ricordare degnamente Gianni Di Marzio, su sollecitazione di tanti cittadini, ma anche dei consiglieri comunali e della mia giunta, quindi di tutta la squadra che governa la città".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook