Martedì, 18 Settembre 2018
SCALEA

Per aprire un negozio serve firmare clausola antiracket

negozi, racket, scalea, Cosenza, Calabria, Archivio
scalea

Denunciare alle forze dell’ordine qualunque illecita richiesta di denaro o interferenza illegale nello svolgimento dell’attività. E’ l’impegno da sottoscrivere per i cittadini che a Scalea, sul Tirreno cosentino, chiedono al comune l’autorizzazione amministrativa per le attività commerciali o i pubblici esercizi. Senza la firma della clausola, niente permesso. E’ quanto previsto dal protocollo d’intesa firmato dal sindaco Pasquale Basile e dal prefetto di Cosenza Raffaele Cannizzaro  che ha l’obiettivo di prevenire le infiltrazioni della criminalità organizzata nelle attività commerciali.

Stessa procedura ha interessato gli appalti pubblici definiti “sottosoglia” comunitaria e non soggetti quindi a verifica antimafia secondo la normativa. Nell’intesa sottoscritta tra municipio e prefettura previsto il monitoraggio costante dei cantieri e delle imprese coinvolte nell’esecuzione di opere tramite i gruppi interforze

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook