Lunedì, 24 Settembre 2018
S. GIOVANNI IN F.

Come 007: clic e
la targa cambiava

007, targa, Cosenza, Calabria, Archivio

Aveva montato sul suo bolide un sistema per cambiare la targa, facendola ruotare su se stessa. Bastava un tocco sul pulsante giusto e il gioco era fatto. Alla James Bond, o, se preferite, alla Fantomas. Una delle due targhe, entrambe italiane, era regolare, e la usava quando girava in città o in caso di controlli da parte delle forze dell’ordine.
L’altra, completamente inventata anche se perfettamente identica a una ufficiale, la inseriva quando viaggiava in autostrada per non avere problemi con limiti, autovelox,
tutor e tutto il resto.Appena una manciata di giorni fa, però, l’orgoglio dell’emigrante che un po’ si sentiva 007 è crollato dinanzi alle divise grige della guardia di finanza del comando florense.
Il furbetto è stato denunciato a piede libero. Un’informativa sul caso è finita al vaglio della procura della Repubblica di Cosenza.   Inquirenti e investigatori lavorano anche
per appurare se il bolide dell’agente segreto “de noiantri” sia l’unica ad avere beneficiato del sistema cambia targa, oppure ce ne siano altre in giro.
È possibile che un controllo incrociato sia effettuato anche con le autorità dell’area elvetica in cui il sangiovanneLa

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X