Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Assicurazioni depotenziate disagi per gli utenti
COSENZA

Assicurazioni depotenziate
disagi per gli utenti

Le assicurazioni abbandonano Cosenza. Non si arresta il depotenziamento delle strutture assicurative e il conseguente disagio per consumatori e dipendenti. E' quanto denuncia la Fisac Cgil. "Vengono soppressi e accorpati- precisa il sindacato- gli uffici di liquidazione danni presenti sul territorio e la gestione delle pratiche viene centralizzata dai call center direzionali, formati da personale con scarsa esperienza." Nella provincia bruzia "Avevano iniziato- conclude la Cgil - qualche anno fa la Ras e Allianz, hanno poi seguito l'esempio Ina Assitalia, Generali e Carige. Di recente si è accodata anche la Cattolica. Dal 2013 anche l'Assimoco Assicurazioni ha annunciatro la chiusura dell'Ispettorato Sinistri di Cosenza e che il personale impiegato verrà trasferito a Bari". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook