Giovedì, 20 Settembre 2018
RENDE

Preso Ettore Lanzino,
era ricercato da 4 anni

Il latitante Ettore Lanzino, ritenuto il capo dell'omonima cosca di 'ndrangheta e ricercato dal 2008, e' stato arrestato oggi pomeriggio nella zona di Rende nel corso di una vasta operazione condotta dai carabinieri del Reparto operativo del Comando provinciale di Cosenza e del Ros, con la collaborazione dei "Cacciatori". 

Lanzino, di 57 anni, era considerato l'ultimo boss ancora latitante della 'ndrangheta cosentina. L'ormai ex latitante è stato bloccato in un appartamento a Rende. A lui i carabinieri sono giunti dopo mesi e mesi di pedinamenti ed intercettazioni e dall'analisi dei dati acquisiti.

Il nome di Lanzino era inserito nell'elenco dei 100 ricercati più pericolosi. Nel momento dell'irruzione dei carabinieri, Lanzino non ha opposto resistenza. Insieme a lui c'era quello che gli investigatori indicano come il suo luogotenente, Umberto Di Puppo, che è stato arrestato per favoreggiamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook