Martedì, 28 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Mercatini di Natale abbandonano Cosenza
PROTESTA

Mercatini di Natale
abbandonano Cosenza

E’ polemica sui mercatini di Natale nella città dei bruzi. I commercianti ambulanti, in polemica con il sindaco di Cosenza,  si trasferiranno a Rende. Pomo della discordia la nuova ubicazione: l'architetto Occhiuto ha proposto nelle settimane scorse ai commercianti di trasferire lo storico mercatino natalizio, da 50 anni sempre presente nel cuore della città bruzia (corso umberto e zona ex stazione ferroviaria), nel centro storico di Cosenza a corso Telesio ed alla villa vecchia. Soluzione che non ha ricevuto la condivisione dei commercianti.“Siamo dispiaciuti e delusi dal sindaco Occhiuto, per essere stati costretti ad abbandonare la nostra città e recarci a Rende per il mercatino di Natale. Ci trasferiremo oltre Campagnano, a via Ungaretti nella piazza antistante l'Hotel S. Francesco- fanno sapere in un comunicato- perchè abbiamo ricevuto l'abbraccio caloroso dell'amministrazione di Rende, del primo cittadino Vittorio Cavalcanti e dell'assessore Cesare Loizzo in particolare, sensibili ai nostri problemi ed alle nostre richieste”

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook