Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
RENDE

Verso il parco acquatico
consegnati i lavori

consegna lavori, parco acquatico, rende, Cosenza, Archivio
parco acquatico rende

Il 2013 si è aperto a Rende con un importante intervento a livello di opere pubbliche. La consegna dei lavori del Parco Urbano Acquatico Santa Chiara.  Ad aggiudicarsi la gara il cui importo e di 15 milioni di euro l'ATI Milano Costruzioni srl (mandataria – Capogruppo)  - SIEME srl (Mandante), con un ribasso del 25,1% sulla progettazione esecutiva e del 14,835% sull'esecuzione dei lavori e con una proposta progettuale elaborata dall'Architetto Giovanni Multari, professionista di origine cosentine conosciuto e apprezzato in campo  nazionale ed internazionale. Il progetto  prevede, , un lago artificiale di circa 20.000 mq all’interno di un parco verde contenente, in adiacenza al lago, due poli di edifici di circa 2.500 mq. L’intera opera ricade tra la parte iniziale dell’asse di Viale Francesco e Carolina Principe ed immediatamente a ridosso del fiume Crati nella parte orientale, in prossimità del parco esistente “Robinson” ed integrato al quartiere di Santa Chiara per un’estensione di circa 4,11 ettari . Tra le attività previste dal Parco Acquatico-sportivo Santa Chiara, una pista di pattinaggio, una piazza polivalente per esposizioni, cinema, discoteca e concerti, un polo didattico-tecnologico con sala polivalente ed una technotown, spazio dedicato alle nuove tecnologie e destinato ai ragazzi tra i 6 e i 18 anni.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook