Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Anche nel cosentino mobilitazione CIUFER
FERROVIE

Anche nel cosentino
mobilitazione CIUFER

ciufer, mobilitazione, stazioni, Cosenza, Archivio

Mobilitazione anche nel cosentino per la manifestazione nazionale "riprendiamo il treno e le stazioni", promossa dal Ciufer, il comitato degli utenti dei treni regionali.  Presidi a Rossano, Corigliano, Cosenza, Castiglione Cosentino, Paola. «Il sistema ferroviario nazionale – si legge in una nota - sta subendo una trasformazione che si traduce in un generale squilibrio nel diritto alla mobilità dei cittadini. Si è scelto di privilegiare la Tav concentrando ingentissime risorse su nuove linee e su servizi destinati ad una componente di utenza limitata. I viaggiatori che usano l'alta velocità sono solo 300 mila al giorno, mentre quelli che usano i treni regionali sono quasi 3 milioni. Appare inaccettabile perciò la politica di governo tesa all’abbandono delle ferrovie regionali». Il Ciufer chiama a raccolta i movimenti diffusi sul territorio per dare voce ai tantissimi pendolari e utenti del trasporto ferroviario regionale costretti a subire disagi costanti e predisporre insieme un “documento di vertenza”. La mobilitazione avverrà in simultanea in centinaia di stazioni d’Italia. «Chiederemo ai politici candidati – prosegue la nota - di firmare la nostra vertenza, dicendo loro che vigileremo sui loro comportamenti in sede di governo». Numerose le adesioni di altre associazioni tra cui Legambiente e Italia Nostra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook