Sabato, 22 Settembre 2018
PIANE CRATI

Pensionato con le stimmate
chiede aiuto al vescovo
istituita commissione

pensionato, piane crati, stimmate, vescovo, Cosenza, Calabria, Archivio
foto gazzetta del sud

Ha scelto la dimensione del silenzio, per vivere quel mistero scomodo di cui è protagonista. Il pensionato di Piane Crati che durante la messa, più precisamente nel momento della consacrazione suda sangue, vuole capire cosa stia succedendo nella sua vita. Così, ha bussato alle porte della Curia cosentina ed ha chiesto aiuto a mons. Salvatore Nunnari. Al pastore della chiesa ha spiegato della camicia che si colora di rosso, senza che lui lo voglia, di quel fenomeno che non controlla e che suo malgrado lo ha fatto balzare agli onori della cronaca. Il vescovo ha ascoltato ed ha istituito un'apposita commissione per valutare il caso. Un sacerdote, inoltre, segue il pensionato in questo percorso di fede fuori dall'ordinario. Vuol dire, che in Arcivescovado, nonostante la cautela, si è attenti a quanto accade nel piccolo centro alle porte di Cosenza. La storia dei mistici insegna, che sono necessari anni di studio, per arrivare ad un pronunciamento ufficiale della chiesa. Il fatto, però, che la Curia non abbia preso le distanze dal pensionato di Pianecrati, l'evidenza concreta che lui, evita il clamore e con umiltà si è affidato al vescovo, fa ritenere la situazione “seria” cioè meritoria di verifiche. Un mistero che, seguendo la letteratura religiosa, diventerà vivo nella quaresima, che si apre oggi, giorno delle ceneri. Una storia, avvolta dal riserbo, che caratterizza la famiglia del pensionato e la stessa comunità che con rispetto si pone verso una vicenda che nessuno sa spiegare. Adesso, è proprio questa l'unica certezza,

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X