Martedì, 25 Settembre 2018
MARANO MARCHESATO

Giornalista suicida
"stanco di vivere"

Ha lasciato una lettera di tre pagine Alessandro Bozzo, giornalista  cosentino che ieri sera si è suicidato nella sua abitazionedi Marano Marchesato in provincia di Cosenza. Nella missiva ha spiegato di non "avere più voglia di vivere". Giornalista professionista, 40 anni, sposato e padre di una bambina piccola, si è suicidato sparandosi una pallottola alla tempia destra. La pistola legalmente detenuta. E' stato ritrovato sul divcano di casa. Bozzo lavorava per " Calabria Ora".  Il segretraio  del sindacato dei giornalisti della Calabria e vicesegretario nazionale della Fnsi, Carlo Parisi, ha ricordato che " Alessandro pubblicamente, di solito, era di poche parole, ma con chi si confidava era un fiume in piena" " La sua breve, ma intensa carriera professionale - conclude Parisi- l'ha dedicata a diffondere i valori più nobili della professione giornalistica, costituiti dalal costante ricerca e dalla verifica delle notizie, ma soprattutto dal rispetto della dignità umana e professionale della persona"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X