Martedì, 25 Settembre 2018
COSENZA

Presidente, venga
a stare un po’
coi gemelli

gemelli, Cosenza, Calabria, Archivio
gemelli tetraplegici

 «Presidente, venga a trascorrere qualche ora a casa nostra». È questo l’appello che Rosanna Rocchetti, mamma di due gemelli tredicenni tetraplegici dalla nascita, rivolge al governatore Giuseppe Scopelliti. I gravissimi e invalidanti danni fisici dei fratelli, secondo il giudice del Tribunale di Cosenza che ha affrontato il loro caso, sono da attribuire all’inerzia dei medici dell’Annunziata che hanno seguito le ultime fasi della gravidanza della donna. Per questo motivo, con un’ordinanza esecutiva, nell’ottobre scorso è stato disposto un maxi-risarcimento di oltre un milione di euro che l’Azienda ospedaliera non ha però ancora onorato. Francesco e Giuseppe, il primo affetto pure da una ridotta capacità uditiva e il secondo praticamente cieco, hanno necessità di assistenza continua. Ma finora l’unico sostegno è arrivato dai familiari e dai carabinieri: il papà dei gemelli è infatti un sottufficiale dell’Arma.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X