Mercoledì, 19 Settembre 2018
RENDE

Tentata violenza
episodi in poche ore

carabinieri, rende, tentata violenza, Cosenza, Calabria, Archivio

Due ragazze, universitarie probabilmente, 23 e 22 anni, vittime a Rende di tentata violenza sessuale. Nel primo caso, il 4 marzo scorso alle 20, una ventiduenne è stata aggredita da un uomo che le ha afferrato la coscia sinistra toccandole le parti intime, la giovane è riuscita a sferrare un calcio alle gambe dello sconosciuto e mettersi al sicuro. Due ore più tardi, le 22, nello stesso posto, una ventitreenne è stata avvicinata alle spalle da qualcuno che con violenza l'ha palpeggiata: solo la prontezza della ragazza che ha urlato e si è messa a riparo nell'androne di un palazzo ha evitato il peggio. Le studentesse hanno denunciato. Ai militari della stazione di Rende che stanno svolgendo indagini hanno descritto un uomo sui 35 anni, di carnagione chiara , alto circa un metro ed ottanta. Al vaglio degli inquirenti, in queste ore al lavoro, ci sarebbero le immagini di una telecamera di sorveglianza di cui era dotata un'abitazione situata nei pressi del luogo delle aggressioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook