Lunedì, 24 Settembre 2018
CRISI COMUNE COSENZA

Katia Gentile:
"priorità diverse"

conferenza stampa, cosenza, katia gentile, Cosenza, Calabria, Archivio
foto gazzetta del sud

“ Ringrazio- - i coordinatori del mio partito, Loizzo, Perri e Scopelliti per quello che hanno fatto per far rientrare la crisi al comune di Cosenza. Lo hanno fatto però senza la mia approvazione”Con queste parole Katia Gentile, ex vicesindaco (la delega revocata dal primo cittadino nei giorni scorsi) ha aperto la conferenza stampa a Cosenza. Un incontro a cui erano presenti i giornalisti e tanti esponenti del pdl. In merito alla decisione di revoca delle deleghe, Katia Gentile ha affermato “ Io credo che non stia né in cielo , né in terra. Rappresento 914 voti in questa città a cui è stato fatto oltraggio in quanto la decisione è stata assunta senza consultare il mio partito”“ Ci sono state una serie di divergenze, poi si sono acuite” “ Dimissionaria sono io” “ I problemi con Occhiuto- ha precisato – non sono personali”. Katia Gentile ha ripercorso i due anni trascorsi a Palazzo dei bruzi ricordando che è stato il sindaco Occhiuto “ senza che nessuno glielo chiedesse di inserire me” “Io- ha sottolineato- sono sempre risultata una voce fuori dal coro”“Ho lavorato 14 ore al giorno con spirito di servizio e risultati ce ne sono stati”“ Il problema – ha spiegato inoltre – è che abbiamo avuto due diversi modi di concepire le priorità “ In un momento di povertà crescente la mia priorità - ha chiarito- è comprare pane e latte, quella degli altri è fare feste, luci e fiere” “Non è – ha concluso una questione personale- essendo lui un professionista più che un amministratore ha pensato al grande progetto per Cosenza che cambiava e non alle esigenze reali” “ Non mi sono pentita. Io rendo conto alla mia città. In due anni non ho fatto politica ma ho svolto le funzioni di assessore e vicesindaco”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X