Sabato, 22 Settembre 2018
COMUNI

I sindaci del cosentino
protestano dal prefetto

cosenza, prefettura, protesta, sindaci, tares, Cosenza, Calabria, Archivio
sindaci cosentino

Cosenza invasa dalle fasce tricolori. Oltre cento primi cittadini della provincia bruzia stamani hanno protestato davanti la prefettura di Cosenza e poi incontrato il prefetto Cannizzaro per esprimere la preoccupazione per gli effetti devastanti della Tares e dei vincoli del patto di stabilità sul tessuto economico e sociale delle realtà amministrate. La protesta, che ha gia avuto un prologo a Roma nelle scorse settimane, è stata promossa dal sindaco di Acquaformosa, Giovanni Manoccio, e subito condivisa dagli altri amministratori. “Siamo stati messi in ginocchio dai tagli feroci degli ultimi governi. Non riusciamo- hanno detto – a garantire i servizi essenziali. Siamo uniti sotto il vessillo  dell’emergenza che affrontiamo quotidianamente. Come faremo noi amministratori e come faranno i nostri cittadini ad affrontare IMU, Tares, quest’ultima aumentata in maniera esponenziale rispetto alla vecchia Tarsu, con il disagio, con le difficoltà economiche in cui ci ritroviamo”. I sindaci hanno poi sottolineato il paradosso della Tares: aumentata fino al 300% per cittadini e imprese, diminuita del 60% per banche e uffici. Accanto ai sindaci il presidente della provincia Mario Oliverio e il deputato del PD Ernesto Magorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X