Mercoledì, 19 Settembre 2018
RENDE (CS)

Discarica tra case
sequestro e denuncia

discarica abusiva, polizia provinciale, rende, sant'agostino, Cosenza, Calabria, Archivio

Una discarica abusiva in una zona densamente antropizzata e in forte espansione edilizia a Rende . Gli uomini della Squadra Informativa della Polizia Provinciale di Cosenza, hanno sequestrato in località Sant’Agostino, un’area di circa 800 mq, su terreno comunale, al cui interno erano accatastati materiali di ogni genere, tra i quali eternit, pneumatici usurati, elettrodomestici in disuso esposti agli agenti atmosferici, materiale edile e rifiuti solidi urbani. Considerata la grande quantità di rifiuti, tutta la zona era ad alto rischio d’inquinamento delle falde acquifere sotterranee, potenzialmente nociva per la sanità pubblica e pericolosa per la pubblica incolumità. Allo scopo di impedire che l’abbandono incontrollato dei rifiuti potesse continuare e le conseguenze potessero aggravarsi, la suddetta Squadra ha provveduto a sequestrare l’intera area, dandone immediata notizia alla Procura della Repubblica di Cosenza. Sono attualmente in corso le attività investigative per risalire ai responsabili degli illeciti abbandoni.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook