Martedì, 18 Settembre 2018
COSENZA

Picchiato e lasciato
alla vigilia delle nozze

amante, botte, carabinieri, fidanzati, nozze, Cosenza, Calabria, Archivio

“Cornuto e mazziato” verrebbe da dire! Un impiegato di Cosenza si è presentato ai carabinieri con un referto attestante le lesioni subite e ha denunciato quello che sarebbe stato l’autore ovvero il suo rivale in amore, un giovane carpentiere del quale si sarebbe invaghita la fidanzata e con cui sarebbe scappata alla vigilia delle nozze. I fatti. L’impiegato e la sua fidanzata, una avvenente 27enne avevano deciso di coronare il loro sogno d’amore e sposarsi. Hanno quindi avviato la ristrutturazione di una casa di lui e i preparativi per il matrimonio, ma durante i lavori per rimettere a posto il nido d’amore è scoccato un colpo di fulmine tra la ragazza e il carpentiere. Il fidanzato si è accorto che qualcosa non andava. Nei giorni scorsi a sorpresa è arrivato prima nella casa in ristrutturazione, ha trovato il cellulare della futura sposa su un mobile e ha dato una sbirciata. Quando ha visto le tantissime chiamate al muratore il sangue gli è salito alla testa, ha fatto il numero per chiedere spiegazioni, ma con sua grande meraviglia, la suoneria ha squillato in quella casa, nella stanza da letto dove erano i due. Un litigio, le botte, lei se ne scappa a casa dell’amante, lui va dai carabinieri di Castrolibero che hanno avviato indagini per far luce sull’accusa di percosse. Intanto, il matrimonio è saltato!

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook