Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Banco Alimentare sostegno dalle Acli
COSENZA

Banco Alimentare
sostegno dalle Acli

Le Acli, preoccupate per il rischio che il Banco Alimentare non possa più svolgere la sua attività di fornitura di aiuti alimentari agli indigenti, si impegnano a sostenere le prossime iniziative (come ad esempio la Colletta Alimentare) e rivolgono un appello alle istituzioni affinché alla preziosa opera di assistenza del Banco venga consentito di continuare. Il presidente regionale delle Acli, Saverio Sergi, interviene con una breve nota per denunziare l’assurdità della situazione – derivante da capziose normative dell’Unione Europea - che impedirebbe, a milioni di persone in gravi difficoltà di non poter più contare neppure su un dignitoso sostegno alimentare. «Il precedente governo nazionale – ricorda il presidente delle associazioni cristiane dei lavoratori - ha inserito nel decreto sviluppo l’istituzione di un Fondo nazionale per erogare aiuti, tuttavia esso era privo di finanziamento e l’attuale governo non ha ancora confermato che il Fondo venga correttamente finanziato. Quindi, le Acli si schierano a fianco delle numerose associazioni che hanno costituito un gruppo di lavoro per chiedere un’adeguata copertura economica del fondo stesso, invitando le Istituzioni ed i parlamentari calabresi a far pressione sul governo. In Calabria le Acli parteciperanno alle iniziative promosse per i prossimi giorni dal Banco Alimentare come la manifestazione di giovedì 21 a Cosenza in preparazione della Colletta che si terrà sabato 30 Novembre e che vedrà impegnati, accanto a centinaia di volontari, anche gli aclisti».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook