Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Raccolta differenziata incontri e green point
COSENZA

Raccolta differenziata
incontri e green point

cosenza, raccolta differenziata, Cosenza, Calabria, Archivio

Sarà il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto domani a spiegare  i vantaggi della raccolta differenziata, del riuso e del riciclo agli scolari di Piazza Spirito Santo. Poi,  quattro giorni fittissimi di incontri pensati per i cittadini, tra Green point informativi, “cassonetti magici”, installazioni estemporanee di vetro, “allegre isole ecologiche” con i clown, laboratori per bambini, mostre mercato del vintage, esempi di archeologia informatica. Infine, si concluderà il 1° dicembre con la manifestazione per il centro storico cui tutta la città è invitata “Clean up Day: puliAMO Cosenza”, con raduno alle 10 in piazza dei Bruzi. E' quanto reso noto dall'amministrazione comunale nel corso di una  conferenza stampa. "Un impegno assunto con convinzione, atteggiamento indispensabile –secondo Occhiuto- per raggiungere qualsiasi obiettivo e la cui carenza, invece, nei lustri precedenti e fino a ieri ha impedito di affrontare il discorso con serietà e speranza di buon esito." “Non ci spaventano le proteste -dice il Sindaco, chiedendo l’ausilio degli organi d’informazione- piuttosto bisogna capire che spesso sono frutto di disinformazione e che quindi bisogna battere e ribattere per mettere tutti nelle condizioni di comprendere che la raccolta differenziata è una necessità, non un capriccio.” "Abbiamo promosso la raccolta porta a porta perché è quella che assicura le maggiori percentuali e una raccolta di qualità che consente di riutilizzare i materiali. I cittadini stanno rispondendo bene. Siamo al 40% pur non avendo ancora coperto tutta la città. E questo ci ha consentito di sopportare meglio di quanto accaduto altrove la recente sospensione del conferimento alla discarica di Pianopoli, che altrimenti avrebbe avuto effetti ben più devastanti. Ma il nostro obiettivo è ancora più ambizioso: contiamo di raggiungere il 70 o l’80% nei prossimi cinque mesi.” Il Sindaco ha ringraziato ancora una volta Ecologia Oggi per come sta conducendo l’operazione e per aver fronteggiato lodevolmente l’emergenza dei giorni scorsi. Il primo cittadino ha poi ribadito che l’isola ecologica in via di realizzazione a Donnici, così come il centro di riciclo già progettato dall’Ufficio tecnico comunale sono facce della stessa medaglia, quella di uno smaltimento dei rifiuti corretto, sostenibile, lungimirante, ecologico. “Al termine del percorso –secondo Mario Occhiuto- c’è anche l’obiettivo di diventare autonomi da ogni possibile crisi del sistema dello smaltimento, perché Cosenza sia sempre pulita anche quando le strutture esterne non funzionano. Se raggiungeremo l’80% della differenziata la nostra città non conoscerà più emergenze.”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook