Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Suicidio giornalista
indagini concluse
notificato avviso

alessandro bozzo, conclusione indagini, giornalista, procura cosenza, suicidio, Cosenza, Calabria, Archivio

Concluse le indagini preliminari per la morte del giornalista cosentino Alessandro Bozzo che si è tolto la vita nella sua abitazione di Marano Principato il 15 marzo scorso. La procura di Cosenza ha notificato l’avviso a Pietro Citrigno, editore del quotidiano in cui lavorava Bozzo. Il reato ipotizzato è violenza privata. Alessandro Bozzo, si è ucciso con un colpo di pistola alla testa. Il padre convinto che il figlio sia stato indotto al tragico gesto aveva chiesto che si facesse luce sulla morte portando in procura i diari e il computer di Alessandro dai quali si evinceva una forte amarezza per le condizioni di lavoro. Alessandro, bravo giornalista, autore di importanti inchieste, era molto stimato. Ha lasciato una figlia in tenerissima età.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook