Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Comune ci penalizza protesta commercianti
COSENZA

Comune ci penalizza
protesta commercianti

commercio, confail, cosenza, prefetto, scontro comune, Cosenza, Archivio

Un incontro urgente al sindaco, alla presenza del Prefetto, per affrontare una situazione, quella del commercio, a Cosenza diventata esplosiva. A chiederlo  Salvo Milazzo della CONFAIL-FIALC, insieme a Luigi Mastrandrea, ’Associazione Brutia,  e Franco Peluso, Federtabacchi. Sul tavolo quello che viene definito un ‘continuo attacco’ al commercio cittadino da parte dell’amministrazione comunale: cantieri aperti in tutta la città, ridimensionamento di alcune strade ed eliminazione dei relativi parcheggi. A far traboccare il vaso l’abbattimento dei gazebo all’esterno dei locali su Corso Mazzini con pesanti sanzioni per i titolari in un momento in cui il settore è in coma. Decisioni, quelle di Palazzo dei Bruzi, sostengono, che stanno acuendo la crisi e portando al licenziamento di decine di addetti. Se il sindaco Occhiuto non convocherà l’incontro con il prefetto e le associazioni di categoria non si escludono clamorose azioni di protesta. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook