Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tragedie in città cordoglio del sindaco
COSENZA

Tragedie in città
cordoglio del sindaco

Giovedì tragico a Cosenza. “Purtroppo ci troviamo a iniziare un nuovo anno – ha detto - che, per quanto partito secondo tradizione sotto gli auspici migliori, ci ha subito messo di fronte a lutti e dolore”. E’ questa la riflessione immediata del sindaco Mario Occhiuto che oggi pomeriggio, in tempo reale, ha vissuto in prima persona il tragico epilogo di un incendio divampato in un edificio adiacente al Comune. Il bilancio poteva rivelarsi ancora più grave, ma una signora anziana e il suo cane sono stati salvati dai soccorritori, ospitati adesso in un albergo a causa dell’inagibilità dell’abitazione. “Mi sento profondamente dispiaciuto per il signore che non ce l’ha fatta, vittima di una fatalità assurda. Il mio pensiero – prosegue Occhiuto - va a lui in quei momenti terribili che in un soffio lo hanno strappato alla vita. Come pure vorrei rivolgere un pensiero – prosegue – alle due donne di un altro incidente mortale avvenuto la notte di Capodanno alle porte della città. Ai loro familiari giungano le mie più sentite condoglianze”. Un pensiero anche per la dipendente comunale di Palazzo dei Bruzi, da 30 anni in servizio, Rosalba Aloe, che, per un tragico scherzo del destino, è scomparsa improvvisamente oggi, nel giorno del suo 62° compleanno avvertendo un malore mentre si trovava nel suo ufficio.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook