Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
APPALTI TRUCCATI

Operazione DDA Reggio
coinvolti 2 cosentini

appalti truccati, imprenditori, operazione ceralacca 2, reggio calabria, sorical, Cosenza, Archivio

Sono due i cosentini coinvolti nell’operazione ‘Ceralacca 2’ eseguita dalle fiamme gialle di Reggio Calabria e coordinata dalla DDA che ha portato a 16 arresti e al sequestro di beni per 40 milioni di euro per corruzione e appalti truccati per lavori della Sorical e di altri enti. Si tratta di Luigi Cosentino, 46 anni, finito ai domiciliari e l’imprenditore  Franco Santagada, 49 anni, che oltre a versi apporre i sigilli alla sua ditta individuale di cui è titolare, è stato interdetto dall’attività. L’inchiesta avrebbe individuato una organizzazione ai cui vertici ci sarebbe stato Francesco Bagalà, attiva sulla Piana di Gioia Tauro,  che mediante la corruzione di dipendenti e funzionari pubblici faceva aggiudicare gli appalti alle ditte amiche. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook