Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Niente posti in corsia muore anziano
SANITÀ

Niente posti in corsia
muore anziano

anziano morto, ospedale, sanità, Cosenza, Calabria, Archivio

Un uomo di 97 anni, affetto da insufficienza renale, è morto   dopo aver trascorso  due giorni al pronto soccorso di Cosenza. A denunciare il caso il leader del movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, promotore della proposta  di legge per l'istituzione del Garante  delal Salute della Calabria. " Al figlio dell'uomo- afferma Corbelli- i medici hanno riferito  che non c'era posto  in nessun ospedale  calabrese e che sarebbe  dovuto andare  a Salerno, Matera o in Sicilia. L'anziano è deceduto  ieri  nella sua casa in provincia di Cosenza. La triste e tragica  storia  di questo anziano dà  un'idea di come  è ridotta  oggi la sanità  nella nostra Regione. Questo anziano è stato ricoverato, per alcuni giorni, sino a martedì scorso, in pronto soccorso, in un ospedale della provincia di Cosenza. Successivamente a causa  della impossibilità di trovare un posto disponibile quest'uomo è tornato a casa". " Chiedo- conclude Corbelli- che su quanto accaduto venga fatta chiarezza da parte del presidente delal Regione e Commissario della sanità calabrese, Giuseppe Scopelliti"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook