Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Regione latita? Sindaco ordina assunzione medici
OSPEDALE COSENZA

Regione latita?
Sindaco ordina
assunzione medici

L’ospedale di Cosenza rischia il collasso per la carenza di medici e infermieri? La regione è impaludata al tavolo Massicci. Ecco allora che scende in campo il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. Il primo cittadino, in qualità di  responsabile della sanità a livello comunale, ma anche di presidente della conferenza dei sindaci, ha emesso un'ordinanza per contrastare la carenza di personale all'ospedale civile dell'Annunziata.  E' la prima volta che succede in Italia. Di fronte alla grave situazione d'emergenza in cui versa l'ospedale dell'Annunziata, ha fatto ricorso ad uno strumento straordinario: l'emissione di un'ordinanza urgente per l'assunzione di 7 medici. Il provvedimento adottato da Mario Occhiuto sicuramente farà molto discutere, in quanto è la prima volta che un sindaco, pur non avendo competenze dirette, si sostituisce agli organismi preposti e lancia una sfida coraggiosa allo stesso Ministero della Salute. L'ordinanza, volta a salvaguardare la salute di tutti i cittadini, è stata accolta con favore e riconoscenza da parte della Direzione Sanitaria, del sindacato e di tutti i medici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook