Domenica, 14 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Condanna prof. Nastro interviene rettore
UNICAL

Condanna prof. Nastro
interviene rettore

alfonso nastro, gino crisci, rettore unical, Cosenza, Calabria, Archivio

Il Rettore dell’Università della Calabria, Prof. Gino Mirocle Crisci, interviene sulla  vicenda giudiziaria che vede interessato il prof. Alfonso Nastro, (è stato condannato a 4 anni dal tribunale di Cosenza per induzione indebita): <L’Università della Calabria è profondamente rispettosa delle leggi e delle determinazioni che, a tutti i livelli, e in rapporto a qualunque argomento, problema o situazione personale, si riflettano sulla sua organizzazione, sul suo buon operato e sulla sua immagine istituzionale. Questa premessa non fa evidentemente eccezione rispetto alla vicenda giudiziaria che vede coinvolto il prof. Alfonso Nastro, e alle gravi decisioni di rilievo penale assunte in primo grado dal Tribunale di Cosenza nei suoi confronti.Ferma restando la valutazione di ordine generale, circa il diritto del prof. Nastro a considerarsi  innocente fino alla conclusione dell’ iter giudiziario in cui è coinvolto, l’Università della Calabria si adeguerà puntualmente, e con immediatezza,  alle prescrizioni contenute nella sentenza di condanna, valutando tutte le eventuali azioni a tutela della propria immagine, della credibilità e del prestigio scientifici di cui gode, a livello nazionale e internazionale>.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook