Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Vendola contro PD guerra tra bande
PRIMARIE CENTROSINISTRA

Vendola contro PD
guerra tra bande

calabria, pd, primarie centrosx, sel, Cosenza, Calabria, Archivio

Le notizie sulle primarie del centrosinistra che arrivano in queste ore dalla Calabria sono tutt'altro che rassicuranti. Il renziano Callipo incontra il sindaco di centrodestra di Locri e ne annuncia pubblicamente l'appoggio. Nei giorni scorsi era stato l'altro candidato del Pd Oliverio a ricevere l'appoggio pubblico da parte dell'ex assessore della giunta regionale Chiaravalloti di centrodestra, Saverio Zavettieri. Lo denuncia pubblicamente Nichi Vendola, presidente di Sinistra Ecologia Liberta'. La guerra per bande in corso nel Partito Democratico,  - prosegue il leader di Sel - condotta senza esclusioni di colpi e a quanto pare col sostegno di truppe mercenarie, rischia di inquinare le primarie ed il loro stesso significato. Noi stiamo partecipando con Gianni Speranza, sindaco di Lamezia Terme, con l'obiettivo di cambiare davvero la Calabria. E per farlo occorre cambiare anche il modo di essere del centro sinistra. Non si sprechi un'occasione. Le primarie di domenica siano un momento vero di partecipazione democratica, di politica pulita e trasparente - conclude Vendola -  Si cominci da questo a dare il segno del vero cambiamento. Noi vigileremo ed invitiamo tutti i cittadini ed i democratici a farlo.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook