Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Furto di rame due le denunce
COSENZA

Furto di rame
due le denunce

carabinieri, cosenza, furti, rame, Cosenza, Archivio
Carabinieri

Nel corso della nottata, i Carabinieri della Compagnia di Cosenza, nel corso di un servizio finalizzato a contrastare i reati predatori e, in particolare, i furti di rame, hanno pattugliato  le vie del centro Bruzio cnotando in   località Casali, una vecchia Fiat Punto che sfrecciava, a luci spente e con il bagagliaio semi aperto, in direzione Pedace. I militari hanno deciso di seguire  l'auto scoprendo che dal bagagliaio apeto fuoriuscivano alcuni tubi di rame presumibilmente rubati.  I militari hanno decsio  quindi di procedere al fermo del mezzo. Il successivo controllo ha permesso  di identificare i due uomini a bordo mentre, a seguito di perquisizione del veicolo , i Carabinieri hanno ritrovato  non solo molteplici cavi di rame ma anche una tanica colma di benzina probabilmente pronta per essere utilizzata. I due, accompagnati presso gli uffici della Caserma, si sono giustificati  affermando di aver trovato i cavi abbandonati sul ciglio di una strada ma, alla richiesta dei militari di indicare loro il posto per una verifica, gli stessi non hanno saputo indicare il luogo.. I due, identificati in M.M. e C.M., 30enni cosentini, pluripregiudicati anche per reati specifici, sono stati denunciati a piede libero per il reato di ricettazione in concorso mentre i cavi, dal peso di circa 80 kg, la benzina e alcune paia di cesoie, venivano poste sotto sequestro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook