Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Agitazione alla Zanfini sette mesi senza soldi
TRASPORTI

Agitazione alla Zanfini
sette mesi senza soldi

acri, autolinee zanfini, cgil, sciopero, Cosenza, Archivio

I  lavoratori dell’Azienda di trasporto pubblico locale Zanfini di Acri,  da tre giorni che si sono autoconvocati in assemblea permanente. Una scelta obbliga, afferma la CGIL di Cosenza, dovuta alle oramai persistenti critiche condizioni economiche che si  trovano  i lavoratori,  i quali ad oggi reclamano la retribuzione di ben sette mensilità del loro salario, questo, nonostante gli impegni formali presi da parte dell’Azienda in questione, la quale aveva assunto l’impegno ufficiale di  erogare gli stipendi, sia in  occasione dell’ultima riunione avuta in Prefettura il 18 Luglio scorso così come anche, nelle  tantissime  altre riunioni tenute presso il Dipartimento Trasporti della Regione Calabria. Per come è comprensibile, questa situazione, non è più certamente sostenibile dai lavoratori in questione, i quali,  non possono più vivere in  una condizione tale, che per molti di loro rasenta la disperazione in quanto non possono più garantire un sostentamento alle loro famiglie, e ciò per responsabilità non certo riconducibili  a loro. Pertanto, la CGIL chiede al  Prefetto di Cosenza e a tutti le Autorità competenti, un Autorevole intervento al fine di trovare delle urgenti soluzioni, per  garantire a questi Lavoratori il salario maturato, fondamentale per il  sostentamento proprio e  delle loro famiglie. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook