Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Protesta riscaldamenti nessuna richiesta
PROVINCIA COSENZA

Protesta riscaldamenti
nessuna richiesta

provincia, riscaldamento, scuole, Cosenza, Archivio

La provincia di Cosenza precisa qual'è la situazione dei riscaldamenti nelle scuole  superiori rispetto alla preannunciata protesta di domani per il presunto mancato funzionamento dei riscaldamenti in alcuni istituti scolastici. "Dagli uffici della Provincia, si legge, non risulta alcuna richiesta da parte dei dirigenti scolastici in merito al malfunzionamento o, addirittura, al mancato funzionamento degli impianti di riscaldamento. Anzi, alcuni dirigenti scolastici hanno confermato che nessun malfunzionamento degli impianti di riscaldamento si è registrato negli istituti nelle ultime settimane.Soltanto da alcune scuole di montagna sono arrivate richieste per il prolungamento degli orari di accensione degli impianti e la Provincia ha dato immediate disposizioni in tal senso. In ogni caso, a causa dei tagli previsti dalla legge di stabilità, il monte ore di accensione dei riscaldamenti non può superare le sette ore, più due ore di preriscaldamento che, in genere, sono comunque ampiamente sufficienti per garantire un microclima ideale nelle aule.Tuttavia, i dirigenti provinciali sono disponibili a risolvere qualunque disagio che gli studenti vogliano segnalare e per questo motivo sono pronti a ricevere una loro rappresentanza e ascoltare le loro esigenze, che saranno messe a confronto con le dichiarazioni dei dirigenti scolastici sulle effettive condizioni degli impianti di riscaldamento, nei diversi istituti superiori della città".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook