Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Con coca in auto inseguiti su A/3 fermati 2 leccesi
COSENZA

Con coca in auto
inseguiti su A/3
fermati 2 leccesi

Viaggiavano con 2 kg di cocaina, ma ad attenderli gli uomini della squadra mobile di Cosenza. Due leccesi, Paolo Panzaro, 40 anni e Cosimo Antonio Drazza 33 anni, sono stati fermati dopo un complesso inseguimento sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria nei pressi di Montalto Uffugo. All'interno della vettura, nel vano motore, ben occultato lo stupefacente. I due sono stati portati nella questura della città dei Bruzi e poi nel carcere di Via Popilia. Erano partiti da Lecce. I due sono stati notati ad un posto di blocco a Spezzano Terme. Qui hanno forzato il posto di blocco con la loro Yaris ed è scattato l'inseguimento terminato a Montalto Uffugo. Un inseguimento da manuale per non far correre pericoli agli automobilisti che viaggiavano sull'A/3. La perquisizione e il rinvenimento della droga. Immediatamente è stata allertata la mobile di Lecce. Sono state effettuate delle perquisizioni domiciliari e in casa di uno dei due la scoperta di un vero arsenale, carabina con cannocchiale di precisione, un fucile cal. 12 a canne mozze, pistole automatiche, un revolver e centinaia di munizioni oltre a sei detonatori a miccia. Nel contatore dell'Enel anche 2 chili di hashsish in panetti ed ovuli.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook