Martedì, 09 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio UIL proclama stato agitazione
AMMORTIZZATORI SOCIALI

UIL proclama
stato agitazione

Proclamato dalla UIL Calabria lo stato d'agitazione dei lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in deroga. "Il Governo nazionale, finiti gli spot di propaganda a favore della Calabria, deve essere, adesso, - affermano Santo Biondo, segretario dell'Uil calabrese e Gianvincenzo Petrassi, segretario della UilTemp - consequenziale e rispettare gli impegni assunti con le organizzazioni sindacali sanciti nell'ultimo incontro a Palazzo Chigi, a conclusione del quale era stata concordata la riconvocazione della cabina di regia, non appena si fosse insediato il nuovo governo, per definire la copertura economica degli ammortizzatori in deroga per l'anno 2014 e un piano per il lavoro, funzionale allo svuotamento del bacino dei lavoratori e lavoratrici interessati. La situazione calabrese non puo' permettere a nessuno ulteriori perdite di tempo. La Uil Calabria - e' scritto ancora - rivendica risposte concrete da parte del Governo in favore di migliaia di persone, che sono in mobilita' e cassa integrazione in deroga, alle quali non solo vanno riconosciuti i diritti maturati e costruita una nuova rete di proiezione sociale piu' ampia e duratura, ma vanno soprattutto create opportunita' di lavoro verom attraverso programmi di politiche attive". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook