Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Furto cavi rame sequestrati 6 ql.
COSENZA

Furto cavi rame
sequestrati 6 ql.

Un romeno beccato dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagni cittadina nei pressi dello scalo ferroviario di Vaglio Lise, mentre era intento a raccogliere delle matasse di cavi in rame per sei quintali della linea telefonica, ancora inguainate, per poi bruciarle al fine di recuperare  il metallo e venderlo. I militari lo hanno sorpreso a ridosso del fiume Crati  dove è anche facile eludere i controlli e darsi,  in caso di necessità, alla fuga. L’uomo, L.L. 43 anni, dimorante al campo Rom di Vaglio Lise, una volta sorpreso dalla Gazzella dell’Arma, non ha saputo fornire spiegazioni in merito al possesso di tutto quel rame ed è stato denunciato per  ricettazione.Successivi accertamenti e verifiche  hanno permesso di stabilire che i cavi erano di proprietà della società Telecom alla quale sono stati restituiti.

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook