Lunedì, 16 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Crollo centro storico
l'impegno di Lotti

La questione del centro storico di Cosenza e' stata al centro di un incontro che a Lamezia Terme questa mattina, al termine della prevista conferenza stampa, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti ha avuto con i parlamentari del Pd Enza Bruno Bossio, Stefania Covello ed Ernesto Magorno; il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio; con i consiglieri comunali Pd di Cosenza , Marco Ambrogio e Salvatore Perugini e con il segretario della Federazione provinciale Pd di Cosenza, Luigi Guglielmelli. Al sottosegretario Lotti, secondo quanmto riporta una nota del partito, " la rappresentanza Pd ha ribadito, in sostanza, le ragioni e i contenuti dell'interpellanza parlamentare urgente che, su iniziativa dei deputati cosentini, e' stata gia' rivolta al Presidente Matteo Renzi e ai Ministri dell'Ambiente, dei Beni Culturali e delle Infrastrutture. Interpellanza che ha come primo firmatario l'On. Enza Bruno Bossio e ha ricevuto l'adesione di piu' di quaranta deputati democratici, tra questi dell'On. Ermete Realacci. Obiettivo primario della stessa interpellanza, - si legge - e' stato quello di ottenere dal Governo la deliberazione dello stato di emergenza. I deputati del PD, infatti, avevano inteso, prima di tutto, lanciare l'allarme sui gravi rischi ed i pericoli imminenti che minacciano l'incolumita' pubblica e la sicurezza del patrimonio edilizio, del sistema viario ed infrastrutturale invocando l'urgenza di investimenti per la messa in sicurezza e l'attivazione di misure straordinarie attraverso l'attivazione dei poteri del Dipartimento della Protezione civile nazionale. Oltre a questo si era voluto ribadire la necessita' della tutela e valorizzazione di un Centro storico che e' considerato un bene culturale e monumentale esclusivo nel panorama italiano ed europeo".   Lotti ha assicurato il suo impegno sulla vicenda" e la volonta' di sollecitare il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, a fornire alla Camera, probabilmente gia' nella giornata di venerdi' prossimo, una risposta all'interrogazione presentata dai Deputati Pd. Dal canto loro - si legge - i consiglieri comunali di Cosenza hanno annunciato, alla presenza del sottosegretario, che nel corso del prossimo consiglio comunale di Cosenza che si dovrebbe tenere a fine giugno, chiederanno al Sindaco di presentare formalmente al Governo la richiesta dello stato di emergenza, necessario passaggio propedeutico alla dichiarazione dello stesso stato di emergenza. In assenza di tale atto, infatti, l'impegno che il Pd sta assicurando , anche ai piu' alti livelli istituzionali, sulla questione risulterebbe vano in assenza di questo ineludibile passaggio formale". Il Pd Calabria, sottolinea "come si sia trovato anche nell'On. Lotti un interlocutore sensibile alla soluzione di una vicenda sulla quale si deve agire presto e con risolutezza , partendo prioritariamente, dalla dichiarazione dello stato di emergenza, come primo passo di un complessivo intervento di recupero di un centro storico che rappresenta un punto strategico per lo sviluppo e il rilancio dell'intera regione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook