Venerdì, 17 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Bimbo morto in piscina cinque rinvii a giudizio
COSENZA

Bimbo morto in piscina
cinque rinvii a giudizio

bimbo annegato, cosenza, Cosenza, Calabria, Archivio

Con l'accusa di omicidio colposo  sono state rinviate a giudizio  cinque persone per la morte di Giancarlo Esposito, il bimbo di 4 anni annegato nel luglio dello scorso anno  mentre faceva il bagno  nella piscina comunale di Cosenza. Le persone  per le quali è stato disposto il processo sono il legale rappresenatnte della Cogeis, e le educatrici che erano di turno nel momento in cui morì il bambino. La famiglia si è costituita parte civile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook