Giovedì, 26 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Mercato Lavoro segnali positivi
PROVINCIA COSENZA

Mercato Lavoro
segnali positivi

demoskopika, lavoro, provincia cs, Cosenza, Calabria, Archivio

Nel primo trimestre dell’anno 2015 il saldo complessivo tra nuove assunzioni e uscite in provincia di Cosenza è pari a 7.342 unità, in miglioramento rispetto a un anno fa. è quanto emerge dalla nota trimestrale relativa al primo trimestre 2015 dell’Osservatorio del mercato del lavoro della Provincia di Cosenza, realizzato con la collaborazione scientifica dell’Istituto Demoskopika. In particolare, le comunicazioni totali di avviamento dei rapporti di lavoro sono state 37.920, con un incremento del 2,5% rispetto al primo trimestre del 2014. Le cessazioni complessive sono pari a 30.578, in diminuzione dello 0,2% sempre rispetto ai primi tre mesi del 2014. Il saldo tra avviamenti e cessazioni è, dunque, positivo. Per trovare un dato migliore, pari a 8.125 nuovi ingressi, occorre tornare al secondo trimestre del 2014, ma in grado di recuperare solo una parte della notevolissima perdita (-15.212 unità) registrata nell’ultimo trimestre del 2014. «Disporre di una rilevazione trimestrale dei flussi occupazionali– commenta il presidente della Provincia di Cosenza, Mario Occhiuto - supporta e agevola la definizione dell’indirizzo politico, la concertazione tra le parti sociali, la programmazione delle politiche del lavoro sul territorio provinciale e la gestione della rete dei Centri per l’Impiego in linea con alcuni strumenti di politiche attive messe in campo dalla varie istituzioni regionali e locali. Penso, ad esempio, - precisa Mario Occhiuto - al programma europeo Garanzia Giovani che favorisce l'avvicinamento dei giovani tra i 15 e i 29 anni al lavoro, la recente attivazione di 365 tirocini extracurriculari  presso enti pubblici e aziende private a beneficio di soggetti disoccupati o inoccupati residenti nella nostra provincia, l’accesso al Fondo unico per l’occupazione e la crescita per il finanziamento a favore delle Imprese che intendano creare nuova occupazione stabile. Uscire dall’attuale crisi economica ed occupazionale – conclude il presidente della Provincia di Cosenza - è principalmente frutto di una costante ed intensa collaborazione delle istituzioni ai vari livelli nel rispetto, ovviamente, di ciascuna competenze attualmente attribuita dal sistema normativo vigente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook