Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Evade domiciliari finisce in cella
COSENZA

Evade domiciliari
finisce in cella

arresto, cosenza, evasione, Cosenza, Calabria, Archivio

Era evaso dai domiciliari e finisce in carcere su disposizione della Corte di Catanzaro. L’ordinanza eseguita dai carabinieri della compagnia di Cosenza nei confronti di Andrea D’Elia, 23 anni cosentino, già noto alle forze dell’ordine.  I fatti risalgono alla fine di giugno  quando l’uomo che si trovava agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia,  avvertiva i Carabinieri che si sarebbe recato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale cittadino avvertendo un malore, invece si portava recava l’abitazione della ex compagna molestandola e minacciandola. Al termine delle formalità di rito, l’uomo che si trovava ancora agli arresti domiciliari,  è stato associato  alla  casa circondariale di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook