Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Incentivo divide le famiglie rom
COSENZA

Incentivo divide
le famiglie rom

cosenza, rom, tendopoli, Cosenza, Calabria, Archivio

Nella tendopoli di Vagliolise sono i cronisti a portare la notizia dell'incentivo di seicento euro per nucleo familiare deliberato dal comune. Seicento euro più trecento a testa, Un aiuto, un sostegno affinchè lascino il campo e trovino una sistemazione autonoma. Le famiglie discutono, sono soprattutto gli uomini a valutare l'offerta. Fanno i conti e  dicono "per un affitto è necessario un anticipo" "i soldi non bastano". Si consultano poi aggiungono " come si fa con i bambini? e le spese per il riscaldamento?" Sono circa trecentoquaranta quelli censiti che da tre mesi abitano nel campo di protezione civile allestito dal municipio. Sorvegliati da un sistema di videocamere  e dai vigili urbani che pattugliano fuori dal campo. Qualcuno rimpiange le baracche lungo il fiume. Qualcun altro ha deciso " Con i soldi tornerò in Romani,  non è vita. Qui pensano che siamo tutti uguali, la mia famiglia è onesta. Torno a casa". Le voci degli adulti  e il vociare dei bambini, tanti che seguiranno le orme dei genitori. "E' l'unico modo per risolvere il problema" afferma il sindaco Mario Occhiuto a cui l'opposizione con Marco Ambrogio del Pd fa eco: " porteremo la delibera all'attenzione della Corte dei Conti"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook