Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Va a funghi e scompare ricerche incessanti
SILA

Va a funghi e scompare
ricerche incessanti

brunella guagliani, dispersa, sila, Cosenza, Calabria, Archivio
soccorso alpino

Sono scese di nuovo le tenebre e di Brunella Guagliani, la dipendente regionale di 54 anni di Cosenza, nessuna traccia nonostante il massiccio dispiegamento di forze impegnate nelle ricerche. La donna sembra essere svanita nel nulla. Sabato mattina si era recato con il cognato nella zona di Longobucco in Sila a cercare funghi. Un posto dove erano già stati. Improvvisamente il cognato si è reso conto che Brunella non si vedeva, forse si è inoltrata nei boschi e ha perso l'orientamento o forse è scivolata e non è riuscita a chiedere aiuto. Ha provato a cercarla poi ha dato l'allarme. Immediatamente sono scattate le ricerche, ma al momento nessuna notizia. Il cellulare continua a risultare irraggiungibile. La speranza -dicono i soccoritori . è che non sia ferita e che abbia trovato un rifugio, non è facile passare  una seconda notta all'adiaccio nei monti della Sila cosentina. nell'abitazione di Cosenza i familiari sono esasperati dalla mancanza di notizie. L'angoscia aumenta con il passare delle ore. Tanti gli amici che provano a dare conforto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook