Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Anomalie Amaco interrogazione al sindaco
COSENZA

Anomalie Amaco
interrogazione
al sindaco

Questione Amaco. I consiglieri comunali Giovanni Cipparrone, Enzo Paolini e Giovanni Perri, hanno presentato oggi  un'interrogazione al Sindaco di Cosenza, sui gravi fatti che caratterizzano la gestione dell’Azienda comunale dei trasporti a guida Capalbo. “Gli episodi riguardanti la gestione spregiudicata delle risorse umane – si legge nella interrogazione -  sono diversi e noti, essendo stati pure portati a conoscenza della Procura della Repubblica di Cosenza, come risulta anche che siano stati portati anche all'attenzione dei Ministri competenti da alcuni parlamentari locali, nonché denunciati all’Autorità Anticorruzione da alcune organizzazioni sindacali. Si ha notizia che  con l'approvazione del bilancio contabile - registrante un attivo di circa 10 mila euro - dell'anno 2014 da parte del Collegio Sindacale, mentre quello d'esercizio, ben più pregnante, ha visto un'insufficienza di gestione di circa 800.000 euro e che, almeno al 31/12/2014, il  Comune di Cosenza risulta il maggiore debitore dell’A.M.A.CO. con circa 3 milioni di euro. Come pure in ragione di tale scellerata gestione che è causa delle maggiori ed incontrollate spese effettuate dal presidente e dal consiglio di amministrazione, il bilancio d’esercizio dell’anno corrente volge a chiudere con prevedibili, ulteriori, gravi perdite”. Nell’interrogazioni si parla di indennità riconosciute senza risultati e di affidamenti diretti. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook