Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Acqua inquinata, la Sorical punta il dito sul Comune
PAOLA

Acqua inquinata, la Sorical punta il dito sul Comune

acqua inquinata, sorical, Cosenza, Calabria, Archivio
Acqua inquinata, la Sorical punta il dito sul Comune

 Acqua inquinata, Sorical si “lava le mani”. E la minoranza scrive al prefetto. Ivan Ollio, Carlo Gravina e Roberto Perrotta fanno presente: «chiediamo un suo autorevole intervento per verificare l’assurda ed incresciosa problematica del servizio idrico integrato in essere da più tempo nel comune di Paola. Nel nostro Comune i cittadini da un lato sono vessati da tariffe esorbitanti (circa euro 3,60 al mc) e ritenuti illegittimi dall’Autorità nazionale per l’energia elettrica, il gas e i sistemi idrici e dall’altro lato sono costretti ad avere spesso o la mancanza dell’acqua pubblica o la non potabilità con disagi evidenti e rischi enormi. La informiamo che la opacità dell’ordinanza sindacale n. 54/2015 ha ingenerato nella città una serie di voci che preoccupano e mettono ansia la popolazione e che la mancanza di chiarezza dell’ente comunale ha prodotto notizie incontrollate e incontrollabili con varie giustificazioni sulla causa di tale inquinamento».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook