Sabato, 29 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sequestrata discarica, due denunce
SAN MARCO ARGENTANO

Sequestrata discarica, due denunce

cosenza, san marco argentano, Cosenza, Archivio
Sequestrata discarica, due denunce

Avrebbero trasformato un'area di duecento metri quadri posta sotto sequestro in discarica abusiva, lasciando sul terreno anche dei bocconi avvelenati per animali randagi. Due persone S.V., di 55 anni, e S.C. (53) sono state denunciate dai carabinieri a San Marco Argentano (Cosenza) con l'accusa di tentata uccisione di animali, gestione illecita di rifiuti, attivazione di discarica abusiva e commistione illecita di rifiuti.

I militari, coadiuvati da un equipaggio delle guardie eco-zoofile, hanno notato la presenza sul terreno di un cumulo di rifiuti che bruciava emanando fumo nero e cattivi odori.

L'area, secondo quanto accertato, era priva di sistema di captazione e raccolta delle acque di prima pioggia, di quelle di piazzale e di eventuali perdite dei liquidi dai rifiuti depositati. Trovati frigoriferi fuori uso e arrugginiti, parti in materiale gommoso e plastico, scarti di demolizione, cumuli di rifiuti combusti, filtri in metallo e plastica. Sequestrato veleno per animali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook