Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Protesta a Corigliano e Rossano, no emendamento Legge elettorale
CALABRIA

Protesta a Corigliano e Rossano, no emendamento Legge elettorale

Corigliano e Rossano, legge elettorale, Cosenza, Calabria, Archivio
Protesta a Corigliano e Rossano, no emendamento Legge elettorale

Circa cento persone a bordo di una lunga serpentina di auto hanno viaggiato a passo d'uomo, per protesta, sulla carreggiata sud dell'autostrada A2 Salerno Reggio Calabria dallo svincolo di Tarsia fino a quello di Cosenza nord. I manifestanti - rappresentanti istituzionali e cittadini della Sibaritide, dello Ionio cosentino e dell'area del Pollino - hanno inteso così richiamare l'attenzione del Parlamento affinché si attui una modifica all'emendamento Fiano della legge elettorale che prevede la creazione, per le città di Corigliano e Rossano, di due differenti collegi tra Senato e Camera.

Il collegio senatoriale, infatti, secondo quanti hanno inscenato la protesta dividerebbe l'elettorato di Corigliano e Rossano, città interessate da un processo di fusione. "Questa è la ribellione - ha detto il consigliere regionale calabrese Giuseppe Graziano presente alla mobilitazione - di un comprensorio vasto, che non ha rappresentanti parlamentari ed evidentemente qualcuno vuole che non ne abbia neanche in futuro".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook