Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Incendio in ex discarica, sequestrata l'area
RENDE

Incendio in ex discarica, sequestrata l'area

arpacal, discarica, rende, Cosenza, Calabria, Archivio
Incendio in ex discarica, sequestrata l'area

I militari del Nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale Carabinieri di Cosenza, coadiuvati dalla Stazione di Cosenza, hanno sequestrato l'area della vecchia discarica di Sant'Agostino, nel Comune di Rende. L'area è stata interessata, il 19 e 20 giugno scorsi, da un vasto incendio su una superficie di circa 42 ettari all'interno della quale ricade l'ex discarica.

L'indagine è condotta dal pm della Repubblica di Cosenza Emanuela Greco e coordinata dal procuratore capo Mario Spagnuolo e dal procuratore aggiunto Marisa Manzini. Il sequestro, hanno riferito gli investigatori, si è reso necessario per accertare le modalità di gestione e post-gestione ed eventuali responsabilità e per permettere all'Arpacal di procedere all'accertamento delle fonti di inquinamento primarie e secondarie. I Carabinieri Forestale hanno acquisito al Comune di Rende tutta la documentazione relativa alle due discariche dismesse che ora è all'esame degli investigatori e messa a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook