Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Incendiata l'auto di un assessore comunale
COSENZA

Incendiata l'auto di un assessore comunale

auto, cosenza, incendio, rogo, vigili del fuoco, Cosenza, Calabria, Archivio
vigili del fuoco

L'auto dell'assessore al comune di Cosenza Francesco De Cicco è stata incendiata la scorsa notte. La vettura di De Cicco, in carica da marzo con le deleghe ai quartieri, alle frazioni e alla partecipazione, era parcheggiata nei pressi della sua abitazione. Le fiamme che hanno distrutto l'automobile sono state spente dai Vigili del fuoco.

Sull'episodio, sulla cui matrice dolosa non si nutrono dubbi, hanno avviato accertamenti gli uomini della squadra mobile di Cosenza, che hanno sentito l'assessore per acquisire elementi utili alle indagini. 

Il sindaco Occhiuto: "Atto inquietante"

"È un atto doloso, inquietante e grave, quello attuato contro l'auto dell'assessore Francesco de Cicco. Un'azione delinquenziale in piena regola che colpisce non soltanto un mio efficientissimo collaboratore ma tutta l'Amministrazione comunale che lavora per migliorare la città". E' quanto afferma il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto.

"Sono profondamente costernato - aggiunge Occhiuto esprimendo solidarietà a nome suo e della giunta - per quanto accaduto. Soltanto ieri, prima dell'intimidazione alla sua autovettura, l'assessore De Cicco aveva tenuto, alla presenza del Questore, una importante riunione della Consulta dei Comitati di Quartiere al cui centro sono state messe le istanze dei cittadini in termini di ordine pubblico e sicurezza. Ora la magistratura indaga su possibili legami tra quanto accaduto e l'attività di amministratore. All'amico Francesco, al quale va tutta la nostra vicinanza, dico di non scoraggiarsi e di proseguire nel suo impegno al servizio della gente con immutata motivazione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook