Venerdì, 05 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Raffica di condanne sul clan degli zingari
COSENZA

Raffica di condanne sul clan degli zingari

di
clan zingari, cosenza, paola, Cosenza, Calabria, Archivio
Raffica di condanne sul clan degli zingari

La Corte (presidente: Gabriella Reillo; relatore: Antonio Giglio) ha reiterato la condanna all’ergastolo nei confronti di Maurizio Rango per l’omicidio di Luca Bruni, il “reggente” del clan dei “Bella bella”, scomparso per lupara bianca il tre gennaio del 2012. I resti dell’uomo furono ritrovati tre anni dopo grazie alle indicazioni di Adolfo Foggetti, uno dei “colonnelli” di Rango, che aveva partecipato all’agguato. Nei confronti del pentito, i giudici hanno confermato la pena a sei anni reclusione.

Il dispositivo ha subito una rideterminazione delle pene pur lasciando inalterata l’architettura dell’assunto accusatorio.

L'articolo completo potete leggerlo nell'edizione cartacea di oggi

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook