Giovedì, 20 Settembre 2018
NEL COSENTINO

17enne annega in piscina

annegato, Cosenza, Calabria, Archivio
Carabiniere uccide il padre

Un ragazzo di 17 anni, Gabriel Cazaciuc, di nazionalità romena, è morto mentre si trovava in piscina, in una struttura turistica situata a Torano Scalo, nei pressi dello svincolo autostradale, in provincia di Cosenza.
Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo si trovava in piscina con degli amici, quando, per cause in corso di accertamento, è annegato. L'intervento del bagnino e degli amici è stato immediato. Sul posto è intervenuta anche l'eliambulanza decollata da Lamezia Terme, ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.
Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di Rende. Il sostituto procuratore di turno, Giuseppe Cava, ha disposto l'autopsia per accertare le cause della morte.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook